Naturaverde Bio sostiene l'associazione Loto Onlus con il make up biologico per la sensibilizzazione, la cura, la ricerca contro il tumore ovarico con il progetto Make up in oncologia

LA VALORIZZAZIONE DEL CORPO E DELLA BELLEZZA NATURALE E’ LA PRIMA CURA

Naturaverde Bio prosegue l’importante collaborazione con l’associazione Loto Onlus partecipando anche quest’anno al progetto Un trucco per star meglio. Make up in Oncologia con il patrocinio di Cna Bologna e l’importante sostegno del Policlinico Sant’Orsola: un percorso pensato per tutte le donne del reparto di Oncologia medica Zamagni di Bologna che, con l’aiuto di estetiste ed acconciatori volontari associati a Cna sono sostenute ed aiutate a sentirsi belle, anche durante i momenti difficili e delicati delle cure chemioterapiche durante il quale anche il corpo subisce trasformazioni importanti.

 

Naturaverde Bio sostiene l'associazione Loto Onlus con il make up biologico per la sensibilizzazione, la cura, la ricerca contro il tumore ovarico con il progetto Make up in oncologia 

Un trucco per sentirsi belle è un messaggio importante per tutte le donne e per la comunità intera: una sfida ad affrontare la lotta contro il tumore ovarico, al seno e gli altri tumori femminili con una riscoperta della forza e della bellezza naturale del proprio corpo, con la cura ed il sostegno di volontari specialisti e preparati e con cosmetici pensati per il benessere come il make up biologico Naturaverde Bio. Il progetto Un trucco per star meglio. Make up in Oncologia, nato nel 2011, prevede il coinvolgimento gratuito di 16 acconciatori ed estetisti associati a Cna Bologna e di consulenti di bellezza che forniscono servizio, consigli e suggerimenti per affrontare gli effetti tipici e temporanei delle terapie oncologiche a cui sono sottoposte le pazienti.

 

Naturaverde Bio sostiene l'associazione Loto Onlus con il make up biologico per la sensibilizzazione, la cura, la ricerca contro il tumore ovarico con il progetto Make up in oncologia

 

“Il tumore è uno tsunami che stravolge la vita” sono le parole di Sandra Balboni, presidente Loto Onlus. “Durante il percorso di cura diventa faticoso continuare a curare il proprio corpo, ma è estremamente importante farlo. In questi incontri le partecipanti vengono guidate a prendersi cura della propria pelle, a scegliere e ad applicare il make-up adeguato alle proprie caratteristiche e a valorizzare il proprio aspetto. Vengono mostrati piccoli trucchi per contrastare gli effetti collaterali estetici causati dai farmaci, come la perdita delle sopracciglia o la fuoriuscita di macchie cutanee. Restituire l’immagine e la fiducia in donne sottoposte a trattamento oncologico aumenta la capacità di reazione alle cure, rafforzando l’autostima e le motivazioni necessarie per fronteggiare la malattia. Valorizzare il proprio aspetto fisico è parte della cura, anche quando questo sembra l’ultimo dei problemi”.

 

Naturaverde Bio sostiene l'associazione Loto Onlus con il make up biologico per la sensibilizzazione, la cura, la ricerca contro il tumore ovarico con il progetto Make up in oncologia

 

La collaborazione dell’associazione Loto Onlus con Naturaverde Bio non è casuale: la stessa Dott.sa Balboni sottolinea come il make up biologico sia particolarmente indicato per le pazienti oncologiche perché fatto di ingredienti naturali ed estratti biologici certificati, rigorosamente Nickel Tested, Gluten free, dermatologicamente testati, senza parabeni e coloranti, con estratti di olio di argan, di bamboo, di oliva ed olio essenziale di arancia. L’Associazione Loto, da sempre impegnata nella lotta al tumore ovarico, organizza, sostiene e comunica il progetto alle pazienti malate di tumore ovarico mettendo a disposizione anche il fondamentale contributo di una psicologa durante le sedute per gestire momenti critici ed eventuali situazioni di disagio. Il punto di accoglienza Loto presso il day hospital dell’oncologia medica del dottor Zamagni dell’ospedale Sant Orsola di Bologna, inaugurato nel maggio 2018, rivolto a tutte le pazienti oncologiche del padiglione, nasce come punto di ascolto, aiuto, consulenza e come punto informativo da cui le pazienti possono prenotare appuntamenti e la partecipazione alle giornate di make up. Dal 2011 ad oggi più di 300 pazienti hanno aderito al progetto Un trucco per star meglio ed hanno beneficiato dei trattamenti previsti nel percorso: massaggi al cuoio capelluto, consigli in merito al colore, taglio e acconciatura più adatti alle caratteristiche delle pazienti e sulla manutenzione delle parrucche tenuti dagli acconciatori professionisti. Le estetiste si occupano del make up mostrando tecniche, suggerimenti e piccoli segreti per un trucco semplice, naturale e perfetto, da poter replicare anche a casa in autonomia. Perché il benessere e la serenità di sentirsi bene con la propria immagine e con il proprio corpo siano quotidiani.

 

 

 

Sorry, the comment form is closed at this time.